SCRIVERE IL CV IN INGLESE

Guida per vivere e lavorare ovunque voi scegliate

  • Sharebar

Aggiornamento: La Guida non è più in vendita.

 

Aggiornamento: con il consenso dell’autrice, ho tradotto in Italiano ‘X Marks The Spot – La Guida Indispensabile per Vivere e Lavorare Dovunque Voi Scegliate‘ per renderla più accessibile a tutti i lettori di Italiansinfuga!

Questa è la mia recensione di ‘X Marks The Spot – La Guida Indispensabile per Vivere e Lavorare Dovunque Voi Scegliate’ di Lea Woodward.

Ho acquistato e letto da cima a fondo la Guida, distribuita elettronicamente in formato pdf, e vorrei condividere con voi le mie impressioni ed i miei pareri.

La Guida illustra tutto ciò che dovete sapere per iniziare a vivere un ‘location independent lifestyle’, uno stile di vita svincolato da una località e dimora fissa facendo uso delle potenzialità di internet.

Lea Woodward introduce il concetto con queste parole “come si chiama qualcuno che ha indirizzi di recapito postale a Miami, nell’Oregon e nel Regno Unito, può essere contattato su numeri di telefono britannici, australiani e statunitensi ma fa fatica a rispondere alla domanda “Dove vivi?” ?

La risposta è ‘location independent’! E come è possibile rispondere alla domanda quando durante gli ultimi 2 anni hai vissuto e gestito il tuo business da Panama, Buenos Aires, Toronto, Grenada, Dubai, il Sud Africa, Hong Kong e la Thailandia?”

Ecco un messaggio di saluti da parte di Lea per i lettori di Italiansinfuga!

Chi è Aldo Mencaraglia?Partito dall’Italia a 19 anni, Aldo Mencaraglia ha trascorso gli ultimi due decenni lavorando prima in Inghilterra poi in Cina e Taiwan e dal 2002 vive in Australia.• Nato a Genova e cresciuto in provincia di Cuneo.
• Padre italiano, madre australiana.
• Laureato all’Università di Brighton e al Politecnico di Torino.
• Emigrato definitivamente nel 1993, ha lavorato per aziende multinazionali come Ferrero UK e Tesco.
• Dopo una parentesi in China e Taiwan, emigrato in Australia dove risiede a Melbourne dal 2002.
• Ha creato Italiansinfuga nel 2008
• Nel 2011 ha deciso di dedicarsi a tempo pieno ad Italiansinfuga.
• Ha scritto ‘E’ facile cambiare vita se sai come farlo’, un libro ispirato dal blog e pubblicato dalla casa editrice BUR.

Dicono di Aldo Mencaraglia

In 82 pagine molto ben redatte,  la Guida vi spiega:

  • Come è cominciata la vita di ‘location independent’ per Lea ed il marito Jonathan, la loro storia
  • Come hanno progettato il cambiamento
  • Il primo anno della loro vita da nomadi digitali e le lezioni che hanno imparato
  • Com’è lo stile di vita ‘location independent’, veramente….
  • Come progettare la vostra vita di nomade
  • Siete pronti per iniziare il cambiamento? Mentalmente, tecnologicamente, imprenditorialmente.
  • Questione soldi, il costo della vita all’estero in base alla loro esperienza
  • Un business ‘location independent’, le attività che si possono creare e gestire usando internet da ovunque al mondo e gli strumenti che vi possono aiutare
  • Diventare vagabondo, dove andare e come scegliere la vostra destinazione
  • Partire da casa, tutto ciò che dovete fare per organizzare la partenza
  • Pianificare per emergenze, non si sa mai….

Certo la Guida non è per tutti. Vorrei evitarvi l’acquisto se non siete nella migliore posizione per trarre beneficio dai contenuti della stessa e vi elenco di seguito le caratteristiche che, secondo me, dovrebbero trasformarvi in acquirenti o no.

Chi trarrà beneficio dalla Guida ‘X Marks the Spot’:

  • chi vuole crearsi un futuro independente, per sè e per la famiglia, presente e futura
  • chi vuole vedere il mondo
  • chi ambisce a diventare un nomade digitale ma ha bisogno di qualcuno che mostri la via
  • chi vuole emigrare ma non sa dove e come

Chi NON trarrà beneficio dalla Guida ‘X Marks the Spot’:

  • chi ha ‘bisogno’ del posto fisso
  • chi non ha molto spirito di avventura
  • chi è molto legato alla vita in Italia, alla famiglia, agli amici
  • chi non ha molto interesse riguardo le potenzialità offerte da internet

Detto ciò la Guida ha secondo me molti pregi ed anche alcuni difetti:

Pregi:

 

  • basata sull’esperienza personale di veri nomadi digitali non di chi parla ma non passa ai fatti
  • ben strutturata con una serie logica dei passi da fare
  • tantissime informazioni, link a risorse e numeri per darvi un’idea della realtà di vita di un nomade digitale
  • costa poco per quello che ne ricavate dalla lettura

 

 

Difetti:

 

  • la prospettiva di una madrelingua Inglese può fornire un falso senso di sicurezza a chi parla solo l’Italiano in quanto le potenzialità di creare un business su internet in Inglese sono molto maggiori rispetto all’Italiano
  • il confronto favorevole tra il costo della vita in Inghilterra, patria dell’autrice, e le destinazioni visitate non vale altrettanto per il costo della vita dell’Italiano medio.

 

 

Acquistate la Guida ‘X Marks The Spot – La Guida Indispensabile per Vivere e Lavorare Dovunque Voi Scegliate’ IN ITALIANO.

Lea Woodward è stata intervistata da:

Voglio chiarire che quando acquistate la Guida, io guadagno alcuni Euro in commissione.

 

Commenta su Facebook

commenti


Come superare il Colloquio di Lavoro in voli economici Assicurazione viaggi Impara le lingue con babbel

non regalare soldi alle banche usa transferwise

VOLI ECONOMICI




  • Anonimo

    ciao a tutti mi chiamo francesco ed ho 56 anni,sono a londra dal mese di ottobre 2011,purtroppo lavorando con gli italiani non ho imparato l’inglese,sono esperto in impianti elettrici di civile abitazione,la ditta per cui lavoravo non ha più lavoro e non conoscendo l’inglese non riesco a lavorare altrove,vorrei andare in svizzera nel canton con mia mogle,ma secondo voi avrei la possibilità di trovare lavoro in quel sito?mi piacerebbe tanto anche perchè francamente a londra la vita è molto cara oltre che molto caotica,spero tanto di non essere troppo vecchio per lavorare in italia non voglio stare grazie


x

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Facebook

Google Plus

YouTube