SCRIVERE IL CV IN INGLESE

Il mondo del lavoro del futuro è globale, freelance e virtuale

  • Sharebar

Per i tanti Italiani che vogliono emigrare all’estero, sappiate che potete ottenere gli stessi risultati in termini lavorativi rimanendo in Italia.

Ma non sarà facile.

Il NY Times rivela che il mondo del lavoro nei Paesi avanzati sta cambiando velocemente, offrendo opportunità e pericoli a tutti noi.

Innanzitutto i bassi costi e la facilità con la quale si comunica al giorno d’oggi rendono la presenza fisica per alcuni tipologie di lavoro superflua. Il programmatore ad esempio non deve necessariamente risiedere nella stessa località dei colleghi e, se il costo è molto inferiore, il programmatore indiano o ucraino diventa molto più allettante del programmatore che risiede nel Paese ricco.

Tutto ciò è importante per tutti coloro che stanno pensando di emigrare verso un Paese ‘sviluppato’ facendo uso delle proprie esperienze e conoscenze in un lavoro a ‘rischio’. Se non ‘aggiungete valore’ tramite la vostra costosa presenza in un Paese ad alto tenore di vita, il concorrente che costa un decimo diventerà sempre di più un’alternativa valida. L’altra faccia della medaglia è che potete dall’Italia fare concorrenza ai vostri equivalenti negli Stati Uniti, Inghilterra, Germania e Francia.

Questo potenziale è valido sia per coloro che vogliono offrire le proprie prestazioni lavorative sia per coloro che cercano lavoratori senza voler assumere personale a lungo termine. Se siete un datore di lavoro in un settore digitale potete costruire e smantellare un’azienda virtuale di collaboratori da tutto il mondo senza problemi. Non è facile perchè esiste comunque il problema della ricerca di collaboratori di qualità ma per chi riesce a superare il problema il nuovo modello di fare business può trasformare le fortune della vostra società.

Per farvi un’idea di questo nuovo mercato del lavoro globale visitate siti come Elance,  Rentacoder o virtualassistants.com.

In un mercato del lavoro in crisi come quello attuale, il successo di siti che offrono lavoro con flessibilità e basso costo è assicurato.

Fabio Rosati, chief executive di Elance, dice che il cliente tipico del sito sta diventando sempre di più caratteristico dell’impresa medio-piccola e si sta allontanando dal profilo informatico dei primi clienti.

Per tutti coloro che stanno pensando di emigrare perchè frustrati dalla difficoltà di trovare un lavoro in Italia che sia meritocratico e paghi uno stipendio dignitoso, iniziate ad investigare le opportunità offerte dal mercato del lavoro globale. Magari riuscirete a trovare la soluzione al pagamento dell’affitto in città come Milano o Roma. Se poi volete comunque emigrare saprete già di avere l’abilità di guadagnare senza dovere trovare il lavoro in sede all’estero.

Quali sono i lavori che più si prestano a questo tipo mercato del lavoro globale? Tutti quelli che si riescono a svolgere utilizzando un computer portatile ed un collegamento internet. Programmatore, giornalista, pubbliche relazioni, traduttore, contabile, segreteria eccetera.

Non è la soluzione a tutti i problemi ma il mondo del lavoro all’estero viene sempre più influenzato da questi trend quindi siatene a conoscenza!

Post con temi simili

Il mondo del lavoro del futuro secondo Thomas Friedman

Commenta su Facebook

commenti


Come superare il Colloquio di Lavoro in voli economici Assicurazione viaggi Impara le lingue con babbel

non regalare soldi alle banche usa transferwise

VOLI ECONOMICI





x

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Facebook

Google Plus

YouTube