Tasso disoccupazione in Europa al livello più alto degli ultimi dieci anni

World Nomads Assicurazione Viaggi

La BBC rivela che il tasso di disoccupazione nelle 16 nazioni che usano l’Euro è cresciuto in Aprile a livelli non visti da dieci anni.

L’agenzia Eurostat riferisce che il tasso di disoccupazione nella zona euro è salito dal 8,9% di Marzo al 9,2% di Aprile, il livello più alto dal Settembre 1999. Il tasso di disoccupazione nell’Unione Europea, 27 nazioni, è salito dall’8,4% in Marzo fino al 8,6% in Aprile.

Eurostat stima che 20,8 milioni di persone erano disoccupate in Europa in Aprile, 556 mila in più che in Marzo.

I più alti tassi di disoccupazione erano in Spagna (18,1%), Latvia (17,4%) e Lituania (16,8%). I più bassi erano in Olanda (3%), Austria (4,2%) e Cipro (5,4%).

La disoccupazione è cresciuta in tutti gli stati dell’Unione Europea fatta eccezione per Romania e Grecia. In Germania, l’economia più grande in Europa, il tasso di disoccupazione è salito dal 7,6% al 7,7%. In Francia, la seconda economia in Europa per dimensioni, la disoccupazione è salita dal 8,8% al 8,9%.

Economisti avvertono che, anche se si possono iniziare a vedere segni di miglioramento nelle economie dei vari Paesi, la disoccupazione in genere è più lenta a migliorare.

Howard Archer, della IHS Global Insight, dice “ci vorrà tempo prima che miglioramenti nell’attività economica sia di beneficio all’occupazione. Prevediamo che l’attività economica rimarrà troppo debole per creare lavori fino al 2010.”

Post con temi simili

L’Irlanda dagli altari alle polveri


Se sei giovane, dimenticati di andare in Inghilterra a lavorare

Risparmia quando trasferisci soldi all'estero

come risparmiare con il cambio valuta