Se sei giovane, dimenticati di andare in Inghilterra a lavorare

  • Sharebar

In pratica è questo il messaggio che traspare da un articolo sul sito della BBC riguardante le prospettive di lavoro dei giovani in Inghilterra a causa della crisi finanziaria globale.

Quasi la metà delle aziende non prevedono di assumere laureati o diplomati nei prossimi mesi secondo un sondaggio del Chartered Institute of Personnel and Development (CIPD) ed un terzo delle 500 aziende intervistate afferma di avere tagliato il numero di laureati nel 2009.

Gerwyn Davies, rappresentante del CIPD, ha affermato che “a causa della crisi finanziaria globale, i laureati e diplomati devono giustificare più di prima i meriti della propria candidatura all’entrata nel mondo del lavoro”.

Il numero di disoccupati nel Regno Unito ha superato i due milioni per la prima volta dal 1997 nel trimestre con fine a Gennaio. 

I giovani, che spesso hanno poca o niente esperienza lavorativa, sono stati colpiti in modo particolare dalla recessione a seguito dei tagli adottati dai datori di lavoro. 

Ruth Elwood, responsabile assunzioni del gruppo KPMG che ha contribuito al sondaggio, “la cruda realtà è che non basta più pensare al lavoro appena finiti gli esami. Quelli che non hanno già trovato lavoro per Settembre avranno difficoltà a trovare lavoro, specialmente nel settore che interessa loro”.

Più di 450 mila persone sotto i 25 anni nel Regno Unito ricevono il sussidio di disoccupazione ed il loro numero è salito del 80 per cento nell’ultimo anno equivalente ad una spesa di 23 milioni di sterlina a carico dello stato.

Tanti economisti prevedono che il numero di disoccupati supererà i tre milioni nel 2010.

Consigli per giovani in cerca di lavoro

  • Chiedete consigli
  • Allargate i vostri orizzonti di ricerca verso professioni simili
  • Preparatevi a fare esperienza lavorativa non remunerata
  • Usate contatti per trovare il primo lavoro
  • Siate pronti ad accettare un lavoro che è al di sotto delle vostre capacità
  • Usate la vostra immaginazione
  • Considerate la possibilità di iniziare una ditta

 

Se siete giovani, senza esperienza lavorativa ed emigrate in Gran Bretagna aspettatevi tempi duri.

Una considerazione personale: questa è esattamente la situazione nella quale mi ritrovai nel 1993 a Londra. Non fu facile, trovai un lavoro in un negozio di vini e piano piano riuscii a progredire nel mondo del lavoro. Coraggio!

Post con temi simili

Commenta su Facebook

commenti






x

Reset della password

Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Facebook

Google Plus

YouTube